Andrea Zanninello. Persone & Personaggi

Una carrellata di ritratti fortemente espressivi, dipinti da Andrea Zanninello, danno vita alla nuova rassegna Persone & Personaggi allestita da giovedì 6 aprile presso la Mirafiori Galerie, lo spazio permanente dedicato all’arte contemporanea che è parte integrante del Mirafiori Motor Village.

Andrea Zanninello è un giovane artista emergente, che, in parallelo alla formazione accademica in corso, si distingue sul territorio torinese ponendo la propria firma nel campo figurativo. Nei suoi quadri propone un linguaggio visivo/materico realizzando ritratti, ricchi di particolari, ma riconoscibili nel gesto incisivo capace di riflettere i suoi stati d’animo nell’istante creativo e quelli dei soggetti scelti, raggiungendo un impeccabile virtuosismo nel risultato.

Le opere ritraggono artisti e personaggi noti – da Marylin Monroe a Robert De Niro, dall’escapologo e illusionista Harry Houdini cui è dedicato un trittico, a Roberto Benigni, da Michael Jackson a Johnny Cash – ma anche persone che fanno parte della vita dell’artista. In esposizione anche un suo divertente e ironico autoritratto (l’ultimo nella carrellata riportata in alto). Si tratta in tutto di 18 pannelli realizzati con tecnica mista, olio su tela, pastello e aerografo.

«Mi piace disegnare ritratti perché restituiscono e fissano per sempre “pezzi di vita”, momenti della mia ma anche delle persone che scelgo – spiega Andrea Zanninello – Il mio percorso muove da un orientamento figurativo iperrealistico per arrivare, come nelle opere esposte alla Mirafiori Galerie, a un approccio più realistico che preferisco perché, essendo più istintivo, mi consente di esprimere e comunicare emozioni in modo più diretto, immediato e intenso».

Dal 06 Aprile 2017 al 30 Aprile 2017

Torino

Luogo: Mirafiori Galerie

Costo del biglietto: ingresso gratuito

E-Mail info: i.delmonte@inevidence.it

Opening giovedì 6 aprile, dalle 18 alle 20

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*