Pubblicati da Angelica Gioelino

Paul Klee. Alle origini dell’arte

Dal 31 ottobre 2018 sarà visibile a Milano presso ilMUDEC – Museo delle Culture  la mostra intitolata Paul Klee. Alle origini dell’arte. Si intende offrire al pubblico la visione di un’ampia selezione di opere di Klee sul tema del primitivismo, un’argomentazione che in Klee include sia epoche preclassiche dell’arte occidentale (come l’Egitto faraonico), sia epoche sino […]

Il mare di Hull. I nudi blu di Spencer Tunick

Risale al 9 luglio 2016 la nuova iniziativa di Spencer Tunick (1967), artista statunitense specializzato nella fotografia collettiva rappresentante persone nude, che grazie all’ausilio di 3.200 volontari completamente nudi e dipinti in quattro diverse tonalità di blu ha potuto realizzare l’opera intitolata Il mare di Hull. E’ stata la Ferens Art Gallery di Hull a […]

Ghiglia. Classico e Moderno

Fino al 4 novembre 2018 nel Centro Matteucci per l’Arte Moderna sarà possibile ammirare l’operato di Oscar Ghiglia, il più italiano ed insieme il più europeo degli artisti italiani d’inizio Novecento. Con una monografica selezionatissima che, accanto ai capolavori più noti di colui che, in modo del tutto personale, ha saputo aggiornare la lezione di Fattori, propone una […]

Italiani, al voto! Manifesti elettorali dal 1945 al 1953

Dal 2 giugno al 1° luglio 2018 le Scuderie del Castello Sforzesco di Vigevano (PV) ospitano una mostra che presenta 130 manifesti elettorali italiani, provenienti dalla Collezione Maurizio Cavalloni  di Piacenza, risalenti a un arco cronologico che va dal 1945 giunge fino al 1953. La mostra Italiani, al voto!, curata da Maurizio Cavalloni, ripercorre un periodo storico decisivo per la formazione […]

Michael Wolf. Life in cities

Fino al 22 luglio 2018, negli spazi espositivi in Corso Magenta 61, si terrà Life in cities, la prima mostra in Italia dedicata a Michael Wolf, artista e fotografo tedesco che ha studiato con il maestro Otto Steinert alla Folkwang School di Essen e alla Berkeley in California. Soggetto prediletto di Wolf è la vita delle persone che […]

Jeff Koons e la banalità del quotidiano

E’ tendenzialmente considerato l’erede di Andy Warhol e continuatore della Pop Art, è spesso associato a Marchel Duchamp per le reinterpretazioni della tecnica del ready-made: si tratta di Jeff Koons (21 gennaio 1955), artista statunitense, uno fra i più ricchi del mondo, icona dello stile neo-pop che utilizza una vasta gamma di materiali e tecniche, […]