Pubblicati da Angelica Gioelino

Arte povera, rifiuto di appartenere a una cultura avanzata

Lavoro artigianale, antitecnologia, antirazionalismo e antimodernismo sono i parametri della pittura metafisica di Giorgio de Chirico, gli stessi utilizzati dagli artisti del dopoguerra che esposero alla prima mostra dell’Arte povera organizzata dal critico Germano Celant nel 1967. L’Arte povera si impone contro il predominio dell’arte americana, infatti se alla scultura minimalista viene attribuito un notevole […]

Gruppo CoBrA. Gesto e inconscio sulla tela

Se all’improvviso un appassionato d’arte sente le parole della canzone di Donatella Rettore «il cobra non è un serpente…» gli verrà spontaneo sorridere, non per la scelta delle parole utilizzate dalla cantante, ma perché nell’ambito della storia dell’arte contemporanea si annovera, a partire dal 1949, una classe di artisti noti con l’appellativo di gruppo CoBrA. […]

Informel. L’esperienza in Francia e Italia dell’arte senza forma

1951. E’ l’anno in cui il pittore francese Georges Mathieu utilizzò il termine informel (informale) per raggruppare quelle esperienze artistiche varie, aventi in comune la volontà di voler rinunciare a qualsiasi riferimento con il passato, superando ogni tipo di tradizione, figurativa e non. L’arte informale nasce dal desiderio di abbandonare lo studio riguardante i rapporti […]

My bed. Tracey Emin realizza un’opera d’arte?

L’inglese Tracey Emin è l’autrice dell’installazione My bed (1998), ovvero un letto con sopra delle bottiglie di vodka vuote, anticoncezionali, vestiti appallottolati tra le lenzuola, biancheria intima sporca, mozziconi di sigaretta e vecchie polaroid. Questo complesso di oggetti costituisce un’opera dal valore milionario. Cari lettori, avete letto bene! Quello che le nostre madri avrebbero definito […]

Elizabeth Peyton, ritrattista dell’età contemporanea

La passione per il disegno, per un’attività creativa, per un mondo chiamato Arte, è il sentimento che ha accompagnato l’artista americana Elizabeth Peyton (1965) fin da quando era bambina, un talento che l’ha resa una fra le più squisite ritrattiste dell’età contemporanea. La lettura della storia di Napoleone ha significato una svolta per la carriera artistica […]

Mimmo Paladino tra pittura e scultura: l’arcaicità della Transavanguardia

Mimmo Paladino è un artista italiano noto per essere uno dei principali esponenti del movimento della Transavanguardia, fondato da Achille Bonito Oliva nel 1980, individuante un ritorno alla pittura dopo le varie correnti concettuali sviluppatesi negli anni ‘70. L’Espressionismo storico e il Neo – Espressionismo della Germania degli anni ’70 sono la base d’ispirazione della […]

Esprimere la prigionia. Mona Hatoum

Mona Hatoum (classe 1952) è una di quelle giovani donne che negli anni ’90 inizia a guardare al Minimalismo, all’Arte concettuale, alla Video art, alla performance, all’installazione e all’Arte site – specific degli anni ’60 e ’70, motivata dallo scontento per un universo artistico sensazionalistico in cui a dominare erano le strategie del marketing. L’artista, […]

Parodie nell’arte. I Cenacoli contemporanei

A quante persone è capitato di soffermarsi qualche minuto a guardare su Internet le parodie dei nostri film preferiti? Soprattutto fra le generazioni più giovani è una tendenza comune dedicare del tempo alla visualizzazione di filmati che non sono altro che la rivisitazione divertente di un film già visto. Ma queste reinterpretazioni coinvolgono solo l’ambito […]