Pubblicati da Giacomo Dessì

Errò e l’Islanda “Pop”

La prima parte dell’estate 2016 è stata sicuramente caratterizzata dallo svolgimento degli Europei di calcio. L’evento ha catalizzato la maggior parte dell’attenzione mediatica che, come spesso capita nelle manifestazioni sportive, accresce la popolarità di alcuni paesi che per tantissima gente risultano difficili da individuare su una cartina geografica. Quest’anno è toccato all’Islanda, protagonista di una […]

Il pedalò a rotelle di Cattelan

Avete presente il celeberrimo trucco di magia del mago Dynamo che cammina sulle acque del Tamigi? Ecco, la performance di Zurigo per Manifesta 11 targata Cattelan ne è la copia grottesca. Avrebbe dovuto emozionare, meravigliare e forse essere irriverente nei confronti della camminata sull’acqua di Cristo, mostrando una ragazza disabile libera di navigare a pelo […]

L’essere più dell’apparire. Luc Tuymans

Considerato uno dei più grandi artisti belgi in attività, Luc Tuymans è un formidabile storiografo col pennello. Una delle sue convinzioni, è che non si possa creare nulla di veramente originale, ma che tutto esiste già. Ecco perché la maggior parte dei suoi lavori riprendono immagini già esistenti, le quali vengono caricate di significato attraverso […]

Superman vs Sigmar Polke

Sigmar Polke è riuscito a smontare l’immagine della società capitalistica con la pura ironia. Attraverso le sue opere si è preso gioco della massa, vittima della cultura americanizzante e in preda all’euforia della libertà di essere schiava del mercato.

Il guerriero Hans Hartung

Hans Hartung era una di quelle persone che in un modo o nell’altro ce la faceva sempre. Ogni ostacolo che la vita gli metteva davanti, lui lo superava. Dalle persecuzioni naziste contro l’arte degenerata, alla depressione dopo il primo divorzio, fino alla guerra combattuta tra le fila della Legione Straniera Francese. Hartung si rialzava sempre. […]