Weltanschauung

La rubrica Weltanschauung è dedicata all’intuizione del mondo, alle disquisizioni intorno al modo in cui individui o gruppi sociali considerano l’arte, l’esistenza, e la posizione dell’uomo in tale crogiolo. Weltanschauung è la visione del mondo del singolo artista e della corrente resa palese nell’opera d’arte.

L’arte è una forma di comunicazione complessa che esprime molteplici elementi, così tanti da essere veicolo dell’immagine del mondo. Una serie di opere o l’insieme dell’intera produzione di una vita parlano dell’intimità dell’autore e della sua sensibilità; del suo rapporto con la società, quindi di politica; dello scopo del suo lavorare e della sua esistenza, quindi di filosofia; di cosa ritiene bello o piacevole, quindi di gusto; di passioni, ossessioni, speranze, auspici e ancora altro.

Operare su più fronti: Jean-Luc Moulène

/
Jean-Luc Moulène nasce come fotografo ma alla fine degli anni…

Gruppo CoBrA. Gesto e inconscio sulla tela

/
Se all’improvviso un appassionato d’arte sente le parole…

Literature vs Traffic: via ai libri in terra

/
Toronto, Hagerman street, 30 Settembre, un venerdì qualunque,…

Informel. L’esperienza in Francia e Italia dell’arte senza forma

/
1951. E’ l’anno in cui il pittore francese Georges Mathieu…

Il potere avvincente dell'installazione

/
Quante volte ci è capitato di rimanere incantati da una struttura…

Hiroharu Matsumoto, la solitudine di Tokyo in chiave Minimal

/
«Loneliness is an inherent feeling for the people of this town».…

Scultura oggettuale. L’artisticità dell’oggetto

/
Ancora nel XXI secolo davanti a una mostra di arte contemporanea…

L'Orientalismo e il velo: storia di ossessioni occidentali e svelamenti simbolici

/
Rispetto al ruolo del velo nelle culture islamiche si è detto…

Parodie nell’arte. I Cenacoli contemporanei

/
A quante persone è capitato di soffermarsi qualche minuto a…