Dolomiti. Il cuore di pietra del mondo

Dal settembre del 2009 le Dolomiti sono entrate a far parte del Patrimonio dell’Umanità, in virtù della loro monumentale bellezza ed unicità.

Dolomiti. Il cuore di pietra del mondo è la terza tappa della mostra che, dopo le sedi di Praga e di Zagabria, approda nelle sale del Palazzo delle Esposizioni di Roma; circa quaranta scatti, eseguiti dal fotografo del National Geographic Georg Tappeiner, originario di Merano, allestite all’interno degli spazi della Sala Fontana. Da profondo conoscitore nonché abitante di queste splendide montagne, Tappeiner riesce a renderne tutta la magia e la potenza in questi scatti degni della migliore tradizione dei fotoreporter del mondo della natura del passato.

Splendide panoramiche, scorci di luce e pietra immortalati con perizia e poesia dal fotografo compongono un affresco naturale di grande impatto e fascino, oltre a sottolinearne il grandissimo potenziale a livello scientifico e geologico.

Completano la mostra una serie di supporti informativi della Fondazione Dolomiti UNESCO, tra i quali ricordiamo il documentario tratto dal reportage realizzato da Piero Badaloni con Fausta Slanzi, il cui tema è l’influenza e il fascino esercitati dalle Dolomiti su tutta una serie di artisti, musicisti e scrittori.

 

 

Palazzo delle Esposizioni

Via Nazionale, 194

Dal 20 giugno al 2 settembre 2018

www.palazzoesposizioni.it

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*