Enoc Perez. Casitas

Brand New Gallery ha il piacere di presentare Casitas, la prima mostra personale di Enoc Perez in una galleria italiana. In mostra piccoli e intimi dipinti a olio su tela, della serie Casitas, fanno riferimento agli anni vissuti da Perez a Puerto Rico attraverso la rappresentazione di architetture vernacolari dell’isola.

Perez focalizza la sua attenzione sulla sua terra nativa presentando una selezione di vedute architettoniche astratte ma emozionalmente evocative; homelands lasciate dagli immigrati partiti verso gli Stati Uniti in cerca di una vita migliore.

Intitolate con nomi topografici di Puerto Rico, queste opere combinano elementi astratti ad altri narrativi per catturare una sensazione sconcertante sospesa tra il passato e il presente dell’isola. Campi di vernice spessa e colore vivo sono combinati insieme per creare dipinti emozionalmente carichi che evocano l’istante culturale dell’isola.

Nato a San Juan nel 1967, Enoc Perez ha iniziato a tenere lezioni di pittura già a otto anni. Figlio di un critico d’arte, ha trascorso la maggior parte delle sue vacanze in famiglia viaggiando per musei di diversi paesi e apprendendo così la storia dell’arte. Nel 1986 Perez si trasferisce a New York per studiare pittura al Pratt Institute prima di laurearsi all’ Hunter College. Trovandosi in disaccordo con il programma dell’Hunter College, dove gli studenti e professori criticavano i suoi dipinti definendoli troppo seducenti e decorativi, Perez ha mantenuto fede all’importanza dell’estetica nell’arte. Accogliendo le potenzialità artistiche di bellezza e piacere, Perez ha dipinto nudi sensuali, nature morte, località tropicali e architetture contemporanee, in composizioni eleganti, con una gamma di colori vivi e vibranti.

 

 

Dal 21 Settembre 2017 al 18 Novembre 2017

Milano

Luogo: Brand New Gallery

Telefono per informazioni: +39.02.89.05.30.83

E-Mail info: info@brandnew-gallery.com

Sito ufficiale: http://www.brandnew-gallery.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*