Giuseppe Lo Schiavo. Wind Sculptures

A due anni dalla sua prima personale da Burning Giraffe Art Gallery, l’artista Giuseppe Lo Schiavo (Vibo Valentia, 1986, vive e lavora a Londra) torna nello spazio espositivo torinese per presentare, in anteprima nazionale, il suo nuovo progetto fotografico, intitolato Wind Sculptures.

La serie, che ha impegnato l’artista dall’inizio del 2015 a oggi, è l’esito più maturo e suggestivo di un percorso creativo giovane, ma estremamente fertile e apprezzato a livello internazionale. Le opere nascono dall’incontro dell’artista con la natura, che fa sia da scenario, attraverso una serie di paesaggi incontaminati che spaziano dal mare della Grecia alle vette innevate del Cervino, che da agente primo della scultura dorata e fluida che vive all’interno dei paesaggi stessi. L’artista, completamente ricoperto da un telo termico, dorato dal lato esterno e argentato da quello interno, funge da sostegno al telo stesso che, in balia del vento, viene plasmato in forme sempre diverse e suggestive, dando vita a surreali presenze che risplendono e accentuano la naturale bellezza del paesaggio.

La mostra fa parte del programma di eventi della manifestazione Contemporary Art del Comune di Torino, e, in occasione della Notte delle Arti Contemporanee di sabato 5 novembre 2016, rimarrà aperta fino alle 24. La mostra è uno degli eventi di COLLA ELASTICA, manifestazione di COLLA, la piattaforma progettuale delle gallerie torinesi.

Giuseppe Lo Schiavo, Wind Sculptures

Fino al 26 novembre 2016
VERNISSAGE: giovedì 27 ottobre, ore 18:30 – 21:30
Burning Giraffe Art Gallery
Via Eusebio Bava 8/a, Torino

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*