La figura femminile dipinta da Dario Fo

Il Comune di Cesenatico ha inaugurato l’8 marzo, in occasione della festa della donna, la mostra dal titolo La figura femminile dipinta da Dario Fo, a cura della Compagnia Teatrale Fo Rame.

In mostra fino al 9 aprile negli spazi della caratteristica Galleria Leonardo da Vinci una selezione di circa 30 dipinti per ammirare la figura femminile attraverso la pittura di Dario Fo.

Tra le opere in mostra, molte delle quali realizzate proprio a Cesenatico, non potevano mancare i ritratti dedicati alla sua amata Franca. Accanto, i quadri che raccontano la comparsa di Eva nel giardino dell’Eden, quelle che raffigurano le maschere femminili della Commedia dell’Arteuna selezione delle dipinti dedicate a Lucrezia Borgia, realizzate per illustrare il romanzo La figlia del Papa scritto da Dario Fo a Cesenatico durante l’estate 2013, e per finire una serie di quadri dipinti dall’artista nel 1998.

«Avevo 5 anni quando arrivai a Cesenatico. Era molto diversa allora: c’erano spazi immensi, con tanti alberi, i canali e le case di un solo piano. Andavo in colonia, quella dei figli dei Ferrovieri, con mio fratello e mia sorella, e costruivo castelli di sabbia enormi nella spiaggia immensa. Quando cominciai a fare l’attore con la Compagnia arrivai in Romagna, ritornando agli spazi che avevo nella memoria e da allora non ho più abbandonato questi luoghi. Anche mia moglie li amava, e così a Cesenatico abbiamo sempre trascorso le vacanze con nostro figlio, le nostre nipoti e gli amici.  Qui ho scritto la maggior parte dei miei spettacoli» (Dario Fo).

Fino al 09 Aprile 2017

Cesenatico | Forlì-Cesena

Luogo: Galleria Leonardo da Vinci

Curatori: Compagnia Teatrale Fo Rame

Enti promotori:

  • Comune di Cesenatico

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 0547 79205

E-Mail info: infomusei@cesenatico.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*