Lunar black is the new black. Danilo Bucchi al Macro di Roma

C’è tempo fino all’1 ottobre per visitare presso il Macro di Roma Lunar black, la mostra curata da Achille Bonito Oliva e dedicata a Danilo Bucchi.

La mostra, ospitata nella Project Room #2 del museo, è incentrata sulle ultime ricerche dell’artista romano, dedicate in particolare alla ricerca sul nero, o meglio sulla “nerità”, come l’ha definita Bonito Oliva. Le opere di Bucchi, in effetti, sono sempre giocate sui toni del bianco e del nero, che però in questo caso si fanno più assoluti, perdendo i tocchi di colore che le caratterizzavano in passato e orientandosi sempre più verso una totale predominanza di scuri.

Ad essere assenti in queste opere del resto non sono solo i colori, ma anche la profondità, e con essa ogni tentativo di emulazione della realtà esterna. È il gesto pittorico ad esserne infatti protagonista, grazie al quale l’artista, pur passando per una sorta di disegno generato attraverso sgocciolii da Action Painting, costruisce un suo linguaggio specifico e autoriferito.

Poche sono le opere in mostra, ma si sposano perfettamente con lo spazio che le accoglie. L’assoluta bicromia dei lavori di Bucchi si ripete infatti anche nell’ambiente circostante, e nessun altro colore a parte il bianco e il nero è ammesso nella sala. Le luci, inoltre, sottolineano i forti contrasti protagonisti delle opere, e li esaltano. Il linguaggio pittorico delle tele, infine, si trasferisce anche in un intervento site-specific: un murale che si estende sull’intera parete di fondo della sala, e che rispecchiandosi nel pavimento nero lucido crea un suggestivo impatto visivo. Del resto Bucchi non è estraneo a questo genere di interventi, egli ha infatti partecipato recentemente a diversi progetti dedicati alla Street art come forma di rigenerazione urbana, con alcuni dipinti murali di grandi dimensioni quali Il paese dei balocchi (2014), opera realizzata all’interno del MAAM Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz, Minotauro (2015), creata nell’ambito dell’Emergenze Festival di Catania, e Assolo (2015), parte di Big City Life, progetto di grande successo mediatico e scelto per rappresentare l’Italia alla 15° Mostra interazionale di Architettura di Venezia.

 

 

Fino al 1 ottobre 2017

MACRO Museo d’Arte Contemporanea Roma

Via Nizza, 138

http://www.museomacro.org/mostre_ed_eventi/mostre/danilo_bucchi_lunar_black

http://www.danilobucchi.com/portfolio/lunar-black-2/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*