Mami Kataoka direttore artistico della 21esima Biennale di Sydney

Il Presidente della Biennale di Sydney Kate Mills ha accolto Mami Kataoka, chief curator al Mori Art Museum di Tokyo, per la prossima biennale australiana: «Siamo molto soddisfatti per la nomina di Mami Kataoka come direttore artistico della 21esima Biennale di Sydney. Si tratta di una dei curatori più esperti della regione, e siamo sicuri che Mami porterà una prospettiva veramente fresca e la sensibilità asiatico alla mostra del 2018, consentendo agli artisti della Biennale e al pubblico di esplorare in modo più approfondito il nostro rapporto con la regione del Pacifico-asiatico, sfidando le saggezze convenzionali».

Kataoka sarà la prima direttrice asiatica alla kermesse, dalla data della sua fondazione nel 1973: «Questo significa molto per me e, auspicabilmente, per la regione. Come direttore artistico sono interessata a domandarmi come possiamo testare il significato della Biennale, data la crescente comprensione delle modernità multiple, i molti contesti socio-politici e le complessità accelerate nelle condizioni del mondo di oggi». è stato il commento della neodirettrice.
Kataoka ha lavorato anche per la nona Biennale di Gwangju, come curatrice della tavola rotonda “Come l’arte contemporanea risveglia il passato”, e anche per l’Asian Art Museum di San Francisco e come curatrice per la mostra di Ai Weiwei all’Hirshhorn and Sculpture Garden di Washington.
Mami Kataoka. Fotografia: Daniel Boud

Mami Kataoka. Fotografia: Daniel Boud

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*