Una speciale installazione in Canada presenta Beuys

The National Gallery of Canada ha presentato il lavoro di Joseph Beuys in una speciale installazione della durata di due anni:
con più di 20 sculture e una selezione di opere su carta, la mostra include opere come Torso (1949/51), Pt Co Fe (1948/72) e Hasengrab (1964/79), attingendo da due importanti collezioni private, tra cui quelle di Céline e Heiner Bastian di Berlino.
Queste sculture abbracciano quattro decenni di pratica dell’artista, a cominciare da primi lavori influenzati dagli scultori tedeschi Wilhelm Lehmbruck e Ewald Mataré – attraverso la scultura degli anni 1970 e ’80 – ottenendo un vocabolario formale e materiale incomparabile.

Tra i più significativi artisti tedeschi del dopoguerra, Beuys ha avuto un’influenza duratura su un gruppo di giovani artisti canadesi quando è stato invitato dal Nova Scotia College of Art and Design (NSCAD).

About the National Gallery of Canada :
The National Gallery of Canada is home to the most important collections of historical and contemporary Canadian art. The Gallery also maintains Canada’s premier collection of European Art from the 14th to the 21st century, as well as important works of American, Asian and Indigenous Art and renowned international collections of prints, drawings and photographs. In 2015, the National Gallery of Canada established the Canadian Photography Institute, a global multidisciplinary research center dedicated to the history, evolution and future of photography. Created in 1880, the National Gallery of Canada has played a key role in Canadian culture for well over a century. For more information, visit gallery.ca and follow us on Twitter.

Visitabile sino a novembre 2017

National Gallery of Canada:
Galleries B206 and B207 Ottawa, Ontario

Beuys_Fonte: www.undo.net

Beuys_Fonte: www.undo.net

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*