Spoleto Arte 2018

Arte contemporanea declinata in più di cento stili diversi. La mostra internazionale Spoleto Arte si presenta in una veste inedita, che riflette la vita e il tempo che gli artisti contemporanei vivono tra la difficoltà di emergere e la voglia di esprimersi e di farcela. Sono infatti oltre un centinaio gli artisti che prenderanno parte alla mostra esponendo le proprie opere in diverse forme d’espressione artistica: pittura, scultura, fotografia, video arte con stili che variano dal figurativo, all’astratto, dall’arte sacra all’iperrealismo. Sarà quindi una manifestazione volta a far conoscere al grande pubblico e ai media le creazioni del panorama contemporaneo internazionale.  In esposizione, tra gli altri, le opere di Federica Marin, Sergio Cavallerin, Alessandro Scannella, Vincenzo Cossari, Rolando Conti, Fedor Suskov, Emanuela Corbellini, Alessandro Negrini, Barbara Trani.

A presentare l’iniziativa a Palazzo Madama è stato il vicepresidente del Senato Ignazio La Russa che ha dichiarato: «La bellezza salverà il mondo, da sola l’Italia rappresenta la maggioranza assoluta di tutto ciò che merita di essere guardato, studiato, visitato. La bellezza e l’arte grazie a queste iniziative possono essere apprezzate non solo dagli addetti ai lavori, ma da chiunque percepisca la cultura come un arricchimento personale. Non tutti – ha proseguito La Russa – hanno capito che è sbagliato dire che con il patrimonio artistico non si può generare economia, l’Italia con queste immense ricchezze potrebbe realizzare una crescita sociale ed economica oltre che culturale».

L’esposizione, organizzata dal presidente di Spoleto Arte, Salvo Nugnes, è stata inaugurata sabato 30 giugno nello storico Palazzo Leti Sansi a Spoleto, e rimarrà in mostra presso la sede di via Arco di Druso 37 (piazza del Mercato) fino al 25 luglio.
«Spoleto Arte – ha spiegato Nugnes- ha ottenuto il prestigioso patrocinio dell’UNESCO, che per noi è motivo di grande orgoglio e soddisfazione. È un riconoscimento speciale, che ci stimola nel proseguire il cammino intrapreso e nel cercare sempre nuove e originali soluzioni da proporre sia agli artisti sia ai visitatori, che aumentano di anno in anno, confermando l’ampio gradimento e apprezzamento verso l’iniziativa».

 

 

Fino al 25 Luglio 2018

Spoleto | Perugia

Luogo: Palazzo Leti Sansi

Curatori: Vittorio Sgarbi

Enti promotori:

  • MiBACT
  • Regione Umbria
  • Provincia di Perugia
  • Città di Spoleto
  • Con il patrocinio dell’UNESCO

Telefono per informazioni: +39 0424 525190

E-Mail info: org@spoletoarte.it

Sito ufficiale: http://www.spoletoarte.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*