Articoli

Massimo Saverio Ruiu. 7 minuti prima/ 7 minuti dopo

Ha inaugurato lo scorso 10 febbraio a Ostia la mostra 7 minuti prima/ 7 minuti dopo, personale dell’artista figurativo Massimo Saverio Ruiu.

Originario di San Severo di Foggia, Ruiu vive e lavora tra Roma e la Puglia. Laureato in Storia dell’Arte Contemporanea, ha iniziato la sue carriera di artista nel 1984, iniziando da subito a esporre, individuando il nucleo centrale della sua poetica in tematiche legate ai bisogni più intimi e profondi dell’uomo e non abbandonando mai la figurazione, pur spaziando tra numerose tecniche e linguaggi diversi. Disegni su vetro, mosaici su cartone, fotografie su forex, acquerelli e acrilici su carta o su tela, e oggetti prelevati direttamente dalla realtà come cenere e sale, sono gli strumenti espressivi che compongono la sua riflessione.

Il percorso poetico di Ruiu è incentrato su una continua riflessione sul tempo, sia singolo che cosmico, spesso osservato e analizzato attraverso l’immagine del mare. Anche in questa mostra, a cura di Paola Pallotta, l’artista utilizza il mare, la sua fauna e il suo orizzonte come luogo ideale per meditazioni e considerazioni sul tempo e sullo spazio, veicolate da sei opere realizzate tra il 2001 e il 2018.

La sede perfetta per ospitarle non poteva che essere sul mare. La mostra è promossa da SBA – Sporting Beach Arte, un progetto culturale creato dallo storico stabilimento balneare Sporting Beach di Ostia. Non si tratta perciò di una semplice galleria, ma di un ambiente non convenzionale, ideato per dare visibilità e sostegno agli artisti ma soprattutto portare il loro lavoro al pubblico della periferia. Scopo dell’operazione è favorire lo sviluppo di un’Ostia diversa, con la speranza che arte e cultura possano curare un territorio difficile e controverso come il suo.

Massimo Saverio Ruiu
7 minuti prima / 7 minuti dopo
Fino al 3 marzo 2019
Sporting Beach Arte
Lungomare A. Vespucci 6 – Ostia Lido, Roma

www.sportingbeacharte-sba.jimdo.com