Articoli

Liu Bolin, The invisible man

Liu Bolin è il maestro del camouflage, un essere umano camaleontico, capace di fondersi con l’ambiente circostante, creando stupore e meraviglia nello spettatore.

Arriva a Roma una mostra a lui dedicata, curata da Raffaele Garrano, con più di 70 opere suddivise in sette cicli tematici, allestite nelle sale del Complesso del Vittoriano.
Le performance di Bolin prevedono un iniziale ed accurato lavoro di body painting, il cui fine è quello di renderlo parte integrante e non immediatamente identificabile dello sfondo, urbano o naturale, davanti al quale sceglierà poi di essere fotografato, immobile come una scultura vivente. Il fine di questo artista è spesso quello di veicolare importanti messaggi politici e sociali; il suo lavoro infatti nasce nel 2005, quando il governo cinese decise di abbattere il quartiere Suojia Village a Pechino, sede di numerosi artisti dissidenti verso lo stesso. In quell’occasione Liu Bolin si mimetizzò fra le macerie, facendosi poi fotografare, diffondendo così a livello internazionale immagini che diventarono testimonianza oltre che muta ma efficace protesta.

Tantissimi sono i “backgrounds” usati dall’artista negli anni: monumenti, opere d’arte, interni di negozi, cumuli di rifiuti, paesaggi naturali. L’artista diventa così presenza-assenza attiva, lasciandosi attraversare dai materiali, dai colori, dalle situazioni, e lasciandovi a sua volta impressa una parte di sé. Che si parli di meraviglie della natura o di situazioni di denuncia, ciò che conta è che l’artista “senta” ciò che si trova intorno a lui come se facesse parte della sua stessa persona, incarnando così un interessante esempio di arte vissuta come riflesso del mondo circostante.

                                                                                                                         

 

Liu Bolin – The invisible man
Complesso del Vittoriano – Ala Brasini
Dal 2 marzo al 1 luglio 2018
Dal lunedì al giovedì 9.30-19.30
Venerdì e sabato 9.30-22.00
Domenica 9.30-20.30
www.ilvittoriano.com